app una buona occasione

Una novità su UBO App... l'IMPRONTA IDRICA degli alimenti

 

IMG 3980IMG 3981

 

 

Non avere dimestichezza con le regole di corretta conservazione del cibo genera confusione ed incertezza che, a loro volta, portano a dubitare del fatto che gli alimenti che abbiamo acquistato siano ancora “buoni”.

 

Così oltre a gettare il cibo che non abbiamo saputo conservare (e che è effettivamente “andato a male”) corriamo anche il rischio di sprecare cibo (in realtà ancora buono) perché temiamo che “faccia male”.

 

Abbiamo allora incaricato gli esperti dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (che in tema di sicurezza alimentare hanno acquisito fama internazionale fin dai tempi di “mucca pazza”) di indicare le regole a cui attenersi.

 

In UBO app trovi, per 500 alimenti, notizie, consigli e suggerimenti su come, dove e per quanto tempo conservarli (sia cotti che crudi, sia preconfezionati che sfusi, sia freschi che surgelati), su quali siano le porzioni raccomandate, sulla relativa impronta idrica e sugli apporti nutrizionali, sul riutilizzo degli avanzi e degli scarti, sulla stagionalità della frutta e della verdura, su come fare la lista della spesa e su tante altre cose e se proprio non trovi quello che stai cercando… chiedi all’esperto!

 

L'App è stata realizzata in collaborazione con IZSTO, Laboratorio Chimico CCIAA Torino e con dati Water Footprint.

 

L'App "unabuonaoccasione" è scaricabile gratuitamente da AppStore e Google Play.

 

app store        google play