Pin It

 

 

 

Nel marzo 2015 più di 150 negozi specializzati in alimenti biologici e "Botteghe del mondo" che vendono prodotti del commercio equo e solidale, in Piemonte e Valle d'Aosta, hanno aderito alla nostra campagna di sensibilizzazione contro lo spreco alimentare "Chi mangia bio spreca zero".

 

Sono stati distribuiti più di centomila pieghevoli e opuscoli che illustrano le cause, le dimensioni dello spreco ed i possibili rimedi e contemporaneamente sono stati offerti a prezzi scontati prodotti alimentari in prossimità di scadenza.

 

L'obiettivo è stato quello di accrescere la consapevolezza sul problema dello spreco alimentare, in capo a chi sta già dimostrando (frequentando quei punti vendita) di saper valutare le implicazioni etiche, ambientali e sociali delle proprie scelte di acquisto e di consumo; nel contempo si è voluto valorizzare, estendendolo al tema degli sprechi, quel ruolo di "servizio" al consumatore che già molti negozi bio e botteghe del mondo svolgono con consigli e suggerimenti, orientando scelte di acquisto più consapevoli.

 

Un particolare ringraziamento ai punti vendita (sotto elencati) che hanno contribuito, aderendo alla nostra iniziativa, alla lotta contro gli sprechi alimentari. 


 Locandina JPEG

Alessandria e Provincia

Asti

Biella e Provincia

Cuneo e Provincia

Novara e Provincia

Torino e Provincia

Verbania e Provincia VCO

Vercelli e Provincia

Regione Autonoma Valle d'Aosta

 

 

 

 

Pieghevole

 

Opuscolo SlowFood Il nostro spreco quotidiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pin It